Spettacolo con Contador

febbraio 21, 2016

L’ultima tappa della Volta ao Algarve regala spettacolo agli appassionati di ciclismo. I tifosi di Fabio Aru e Alberto Contador in particolare, si sono potuti emozionare e divertire durante la quinta frazione della corsa portoghese (Almodovar – Alto do Malhao, 169 km).

I due campioni e rivali si sono affrontati sulla salita finale, che lo spagnolo conosceva molto bene, visto che qui aveva già vinto due volte. Insieme a loro ci ha provato il francese Pinot. I tre hanno infiammato i tornanti che portavano ad Alto do Malhao, con il Cavaliere dei 4 mori ancora una volta a dimostrare di essere in buona forma quando la pendenza cresce. Di Contador l’accelerazione decisiva che gli vale la prima vittoria dell’anno e la terza su questo traguardo. Alle sue spalle Fabio Aru staccato di venti secondi, ma soddisfatto per la sua prova: “E’ stato un giorno molto difficile tra il vento e il percorso complicato, in particolare per l’impegnativa salita finale. La velocità è stata alta per l’intera tappa e se ad essa si aggiungono le strade tortuose, penso che sia stato un test molto buono a questo punto della stagione. L’attacco di Contador è stato forte e devo congratularmi con lui per la sua prestazione. Da parte mia sono soddisfatto per la mia condizione e questo mi dà ulteriori motivazioni per continuare la preparazione, a cominciare dal training camp di Tenerife, per preparare i prossimi impegni”.

Credits Bettiniphoto

I commenti sono chiusi.