PedalAru 2015, che successo!

ottobre 19, 2015

Le emozioni per Fabio Aru sembrano non finire mai quest’anno. Le vittorie sue e quelle dei compagni più affezionati, gli hanno fatto venire gli occhi lucidi, ma a togliergli le parole per la felicità, ci hanno pensato anche i suoi tifosi con un evento spettacolare, che ha riunito a Villacidro un migliaio di fan di tutta la Sardegna e anche d’oltremare.

Domenica 18 ottobre, il paese intero si è fermato per lasciare spazio alla festa in onore del campione sardo. Una giornata per fare il pieno di Aru, per una volta finalmente a completa disposizione dei suoi tanti tifosi. L’evento ha avuto inizio fin dal mattino, con la prima edizione alla PedalAru, ovvero una pedalata per grandi e piccini per le vie del paese, organizzata dal Fabio Aru Fan Club e dalla società sportiva Piscina Irgas in collaborazione con Tecnobike con finalità benefiche. Naturalmente a pedalare con i fan c’era anche il Cavaliere dei 4 Mori, che sul palco per dare il benvenuto ai presenti ha scherzosamente ammonito di “non andare troppo forte…altrimenti mi stacco”, augurandosi poi che eventi come questo possano servire a entusiasmare l’isola nei confronti del ciclismo, per sviluppare questo sport e magari riportare corse come Giro di Sardegna e Giro d’Italia sulle strade sarde.

Dopo la pedalata, l’evento è proseguito con un pranzo organizzato con il supporto dell’azienda Nonna Isa. Stand enogastronomici con degustazioni di prodotti tipici, dolciumi e gonfiabili per i bambini hanno contribuito al successo della festa in onore di Fabio Aru, che ha ricambiato l’affetto dei tifosi con autografi, fotografie e una lotteria che ha premiato anche i volontari che con il loro prezioso aiuto si sono prodigati per far sì che tutto funzionasse alla perfezione.

I commenti sono chiusi.