Olimpiadi di Rio

agosto 5, 2016

Fabio Aru è pronto a riprendersi la scena da protagonista con la Nazionale Italiana in un palcoscenico mondiale: le Olimpiadi di Rio. Il Cavaliere dei Quattro Mori fa parte del team selezionato dal ct Davide Cassani per inseguire una medaglia olimpica nella prova su strada in programma sabato 6 agosto sulle strade attorno alla cittadina brasiliana. Gli Azzurri lavoreranno, infatti, per portare al successo Nibali, tra i favoriti della vigilia.

Per Fabio l’emozione è unica, visto che si tratta della prima volta alle Olimpiadi. Il fascino dei cinque cerchi è unico e in questo momento il modo migliore per riprendersi dopo quanto accaduto nella penultima tappa del Tour. Il sardo si era trovato di fronte alla giornata più terribile della propria carriera, una crisi che lo ha fatto slittare al tredicesimo posto della classifica generale della sua prima Grande Boucle.

Metabolizzato se pur non dimenticato l’episodio negativo, Aru pochi giorni dopo si è unito alla Nazionale in ritiro a Fiuggi e con gli altri Azzurri è partito sabato verso Rio, carico di entusiasmo, curiosità e voglia di riscatto. Le motivazioni ci sono e fanno ben sperare, in bocca al lupo a Fabio e alla Nazionale Italiana!

I commenti sono chiusi.