In ritiro a Sestriere

aprile 27, 2015

Il Giro d’Italia si avvicina e Fabio Aru, dopo essersi ripreso dal virus intestinale che lo aveva colpito e debilitato a ridosso della partenza del Giro del Trentino, si è trasferito a Sestriere per rifinire la preparazione in vista della Corsa Rosa.

In giornata è stato raggiunto dai compagni che insieme a lui faranno parte della formazione per il Giro. Il maltempo, addirittura la neve, ha però costretto Fabio a rinunciare all’uscita su strada. Il Comune di Sestriere non si è fatto trovare impreparato a quest’ipotesi, mettendo a disposizione ad Aru il Palazzetto dello Sport per potersi comunque allenare.

Nell’attrezzata palestra all’interno della struttura sportiva, Fabio ha sostenuto una seduta di allenamento indoor: una pedalata sui rulli e un po’ di leg-press in vista dei prossimi allenamenti che tempo permettendo saranno intensi lungo le strade delle montagne olimpiche, dove rimarrà fino al 4 maggio, un paio di giorni prima del raduno con la squadra per il Giro d’Italia previsto per il 6 maggio a San Lorenzo al Mare, da dove scatterà la prossima edizione della Corsa Rosa.

I commenti sono chiusi.