FABIO ARU CHIUDE IN CRESCENDO LA TIRRENO-ADRIATICO

marzo 13, 2018

-ITA-
La cronometro individuale di San Benedetto del Tronto ha chiuso oggi, dopo sette tappe, la Tirreno-Adriatico 2018.
Fabio Aru, al traguardo con il tempo di 12’17” alla media di 49,42 km/h, sui 10,050 km della settima tappa, ha chiuso in dodicesima posizione in classifica generale.
Numeri e posizioni a parte, il Campione Italiano esce dalla Corsa dei Due Mari con una buona prestazione a Sassotetto (unico vero arrivo in salita) e una condizione in crescendo che era l’obiettivo principale prima del via, una settimana fa.
“Valuteremo più tardi e con massima tranquillità i ‘numeri’ della cronometro di oggi. A parte questo, sono contento perché sto crescendo bene e ho avuto segnali importanti in questi giorni di corsa. Nell’arrivo in salita ho dimostrato di esserci, poi c’è stata anche un po’ di sfortuna, che però fa parte del gioco. In ottica dei prossimi appuntamenti, credo sia stata una buona prestazione. Ora pensiamo al Catalunya e poi sarà il momento di concentrarci sul Giro.”
Per Fabio Aru ora ci sarà qualche giorno di recupero attivo per poi presentarsi appunto al via della Volta a Catalunya, lunedì prossimo 19 marzo.

-ENG-
The individual time trial of San Benedetto del Tronto closed today, after seven stages, the Tirreno-Adriatico 2018.
Fabio Aru, at the finish with a time of 12 min. and 17 secs, at the average of 49.42 km/h, on the 10.050 km of the seventh stage, ended in 12th position in the GC.
Numbers and positions aside, the Italian Champion leaves the ‘Corsa dei Due Mari’ with a good performance in Sassotetto (the only real uphill finish) and a growing condition that was the main goal before the start, a week ago.
“We will evaluate later the ‘numbers’ of today’s ITT. Apart from that, I’m happy because I’m growing well and I’ve had important signs in these racing days. On the uphill finish I demonstrated to be there, then there has been a bit of bad luck too but it is ‘part of the game’. Looking to the upcoming races, I think it was a good performance. Now let’s think to Catalunya and then it will be time to focus on the Giro. ”
For Fabio Aru now there will be a few days of active recovery and then he will be at the start of the Volta a Catalunya, next Monday, March 19th.

©BettiniPhoto

I commenti sono chiusi.